Migliori friggitrici ad aria: caratteristiche, vantaggi, consigli sull’utilizzo

La friggitrice è una macchina che necessita di molto olio per funzionare e pertanto tutti i cibi fritti vengono considerati alimenti pesanti, non adatti a coloro che desiderano seguire una dieta per mantenere il proprio peso forma. Oggi però, in commercio esiste una nuova tipologia di elettrodomestico che prende il nome di “friggitrice ad aria” o “friggitrice senza olio”.

Grazie a questo nuovo elettrodomestico, sarà possibile preparare gustose pietanze come pollo, patatine, alimenti che solitamente sono fritti semplicemente riducendo il consumo di olio e talvolta anche senza utilizzarlo. Andiamo a vedere quali sono le principali caratteristiche di questi elettrodomestici, i vantaggi e i consigli sull’utilizzo.

Come funziona una friggitrice ad aria?

Una friggitrice ad aria è un piccolo forno elettrico ventilato, che possiede delle caratteristiche tecniche più efficienti dei comuni forni che abbiamo in casa. Ogni modello possiede delle peculiarità che differiscono con altri modelli, come ad esempio:

  • la potenza;
  • lo spazio interno;
  • la modalità di cottura, rapida che non sempre richiede di dovere preriscaldare.

La combinazione di questi tre fattori fa sì che questo elettrodomestico possa cuocere in modo uniforme, aiutando anche a rimuovere l’umidità. Il risultato finale sarà molto più croccante fuori e morbido dentro rispetto a quanto si possa ottenere con un classico forno. Utilizzando un cucchiaio di olio, come viene consigliato per prodotti freschi e non pre-fritti, la qualità sarà migliore quasi come quella di una frittura tradizionale. Proprio perché si tratta di un forno con un maggiore standard qualitativo, può essere usata per varie cotture come arrosti e grigliate, a cui aggiungere accessori e funzioni extra a seconda della casa produttrice.

Vantaggi e svantaggi: opinioni

Come qualsiasi elettrodomestico anche questa tipologia di friggitrice presenta sia vantaggi che svantaggi che vengono evidenziati nelle numerose recensioni rilasciate su forum, siti ufficiali ed e-commerce. In particolare:

  • il prezzo: purtroppo rientra in una fascia alta di prezzo, rispetto le comuni friggitrici. Si tratta di un elettrodomestico costoso, con un prezzo che oscilla dai 100 ai 300 euro a seconda della capacità, della potenza e delle varie funzioni aggiuntive come display digitali. Nonostante ciò, avrete la possibilità di risparmiare sull’acquisto dell’olio;
  • qualità: i prodotti sono fritti con una quantità di grassi inferiore e questo è un grande vantaggio. I cibi possono essere mangiati più frequentemente anche da chi può soffrire di colesterolo o segue diete per perdere peso. Si eviteranno anche i problemi legati alla tradizionale friggitrice come l’olio che una volta raggiunto il punto di fumo può diventare tossico oppure pezzetti di farina, pan grattato o pastella che rimangono all’interno continuando a friggere e a bruciarsi, rendendo così l’olio tossico;
  • igiene: un altro vantaggio riguarda l’igiene, la casa non sarà invasa dal cattivo odore delle fritture, non sarò necessario svuotare il contenitore dell’olio e quindi occuparsi del suo smaltimento. La pulizia è molto semplice, basta togliere la vaschetta e lavarla in lavastoviglie prima di riutilizzarla;
  • sicurezza: le tradizionali friggitrici devono essere maneggiate con cura dato che al loro interno risiede l’olio bollente. Con questa tipologia, invece, i rischi sono notevolmente ridotti e non servirà attendere che raffreddi, in quanto è priva di olio al suo interno.

Quali sono le caratteristiche principali?

Le friggitrici ad aria si distinguono dai modelli tradizionali per una serie di caratteristiche e funzioni aggiuntive. Andiamo a vedere quali sono le principali.

Praticità di utilizzo

Si tratta di un macchinario da cucina, semplice da utilizzare che non necessita di particolari accortezze dal momento, che al suo interno non contiene grandi quantità di olio (anche bollente) così come avviene per i modelli tradizionali. Tutti i modelli hanno delle piccole differenze che riguardano:

  • la presenza o meno di un oblò per controllare la cottura;
  • il display digitale;
  • la struttura dell’elettrodomestico;
  • un cassetto in cui inserire gli alimenti per la frittura piuttosto che un’apertura dall’alto, meno pratica se si deve estrarre il cibo;
  • ricettario presente all’interno della confezione o consultabile sul sito web dell’azienda produttrice, app per vari dispositivi (smartphone o tablet).

Funzioni

I modelli ad aria sono spesso multifunzione, perché non solo si occupano della frittura, ma possono anche preparare cibi arrosto o grigliati e cuocere primi piatti, come risotti. In alcuni sono presenti programmi pre-impostati per attivare queste funzioni che danno un maggiore valore al prodotto. Queste funzioni extra, ovviamente, incidono sul prezzo finale del prodotto ma offrono allo stesso tempo anche una maggiore versatilità al prodotto.

Temperatura e quantità di cibo

Tra i vari elementi da prendere in considerazione c’è anche la temperatura massima che la friggitrice ad aria è in grado di raggiungere. I modelli professionali possono arrivare fino a 200°. Importante scegliere il modello in base a quante persone compongono la famiglia: cestelli piccoli per una coppia e modelli più capienti per famiglie numerose.

I modelli più piccoli consentono cotture fino a 500-600 g di cibo, quelle medie possono arrivare anche fino a un kg di cibo, e quelle più grandi fino a 1.7 kg. I modelli medio-grandi offrono la possibilità di cuocere più alimenti contemporaneamente grazie ai separatori che dividono la camera di cottura. Quelle professionali, inoltre, consentono di regolare la temperatura per scegliere il grado di croccantezza. Sono provviste di timer e funzioni di auto-spegnimento.

Materiali

I materiali devono essere di qualità e le dimensioni tali da consentire che l’oggetto sia compatto, così da poterlo riporre in cucina senza doverlo tenere per forza a vista. I materiali esterni devono essere in grado di isolare termicamente per evitare di scottarsi quando si tocca. La camera di cottura, invece, in acciaio inox anche se molti modelli hanno i cestelli rivestiti in materiale antiaderente. Assicuratevi che non siano utilizzati materiali come teflon o PFOA che possono essere cancerogeni.

Accessori

All’interno della confezione potrete trovare alcuni accessori che possono aiutare nella scelta del migliore modello, più adatto alle vostre esigenze. I modelli più accessoriati possono avere dei separatori per effettuare più cotture contemporaneamente, una griglia per preparare le grigliate, uno strumento per prendere o mescolare i cibi durante la cottura, gli spiedi per la cottura del pollo, ricettario per imparare a usare bene la friggitrice e usarla anche per altre cotture. Prima di procedere all’acquisto leggete sempre le recensioni degli utenti che hanno già effettuato l’acquisto, in modo da avere un quadro completo e capire quale modello sia migliore.

Qualità della frittura

Non sembrano essere presenti grandi differenze tra i vari modelli e quindi molti tra loro si somigliano nella cottura di prodotti come patatine fritte o snack surgelati. Qualche differenza, secondo le recensioni degli utenti che hanno acquistato questo elettrodomestico, è stata riscontrata nella frittura degli alimenti freschi. In generale, non è possibile ottenere lo stesso identico risultato di fragranza che si avrebbe con una friggitrice tradizionale. Il risultato sarà buono ma non come il fritto tradizionale, con il vantaggio di ottenere prodotti salutari e meno grassi.

Tipologie in commercio

In commercio, su Amazon o direttamente sui siti ufficiali delle aziende produttrici è possibile acquistare vari modelli. I migliori marchi sono quelli che consentono di avere un prodotto multifunzione con l’aggiunta di funzioni extra a quelle dedicate alla frittura. Ci sono modelli che sono dotati di cestello rotante o pala mescolatrice, utili a seconda della tipologia di cibo da friggere. L’aria contenuta nella camera di cottura si surriscalda a tal punto da rendere croccanti i cibi cotti al suo interno, ricordando la fragranza tipica della frittura.

Una tradizionale friggitrice funziona con un contenitore che viene riempito di olio, immerso nel cestello che contiene gli alimenti che vengono circondati dal liquido ad altissime temperature. Il cestello durante la rotazione garantisce una doratura uniforme. Allo stesso modo, con il modello ad aria, i cibi sono totalmente circondati da aria che raggiunge una temperatura di 200°.  L’elevata temperatura, raggiunta velocemente, fa sì che si consumi anche molta energia elettrica, ma il fatto di potere aumentare la potenza renderà il prodotto più potente e veloce nella frittura. I modelli in commercio sono di due tipi: orizzontali con una camera di cottura che si estrae come fosse un cassetto e quelli verticali che si caricano dall’altro, mediante l’apertura del coperchio.

Migliori friggitrici ad aria

Philips HD9741/10

Si tratta di un dispositivo che sfrutta una tecnologia moderna per la frittura, con possibilità di grigliare, arrostire e cuocere al forno tantissime pietanze. Si può cuocere senza oppure con l’aggiunta di qualche goccia di olio per non perdere del tutto il sapore tipico delle fritture. Grazie alla tecnologia di cui è dotata questa friggitrice ad aria, sembra essere più sicura e semplice da pulire. Possiede un’ampia capacità in grado di cuocere fino a 1.4 kg di alimenti, ideali per una famiglia di 7-8 persone. Tra le sue peculiarità troviamo un pulsante che una volta pigiato salva il proprio piatto preferito, in modo da poterlo preparare tutte le volte che si desidera. Potete trovare questo prodotto su Amazon a un prezzo molto conveniente, insieme alle numerose opinioni positive dei clienti.

Offerta
Philips HD9741/10 Airfryer Low-Oil e Multicooker con Tecnologia TwinTurboStar, 1500 W, 0.8 kg, Plastica (PP), Nero
  • Tecnologia brevettata Philips Twin TurboStar: un potente vortice di aria calda avvolge l'intero cestello di cottura,...
  • Capacità 0.800 Kg per preparare fino a 4 porzioni

Princess XL 182020

Si tratta di un elettrodomestico dotato di un display digitale con 8 programmi per la preparazione di alimenti in modo rapido e veloce. La friggitrice frigge, griglia, arrostisce e riscalda senza utilizzare olio e senza l’emissione di cattivi odori tipici delle fritture. Il cestello è estraibile, lavabile in lavastoviglie e inoltre, il dispositivo è dotato di piedini antiscivolo e protezione contro il surriscaldamento. Possiede una capacità di 3.2 litri che consente di cuocere abbondanti porzioni di cibo in una sola volta. Oltre ai programmi preimpostati che permettono vari tipi di cottura, si possono anche selezionare varie opzioni. Il display digitale rende semplice il controllo delle funzioni. La sua forma tondeggiante e i materiali di qualità rendono il prodotto adatto per ogni tipo di cucina, con un colore nero lucido alternato da elementi in colore argento. Potete trovare questo prodotto su Amazon a un prezzo molto conveniente, insieme alle numerose opinioni positive dei clienti.

Offerta
Princess Friggitrice ad Aria Calda XL 182020, 1500 W, 3.2 Litri, Plastica-BPA Free, Nero/Argento
  • Versatile: griglia, arrostisci e cuoci i tuoi piatti preferiti con meno calorie, mantenendo lo stesso gusto e...
  • 80% di grassi: friggi gli alimenti solo con l'aria calda, grazie alla tecnologia di circolazione dell'aria ad alta...

Pulizia e manutenzione

Abbiamo visto quali sono i criteri a cui affidarsi prima di procedere all’acquisto di una friggitrice ad aria. Ciò che non bisogna tralasciare al momento della scelta è la parte relativa alla pulizia e manutenzione. A differenza dei modelli tradizionali, questa tipologia ad aria risulta più semplice e veloce da pulire perché non vede l’impiego dell’olio.

Controllare che la camera di cottura sia estraibile anche se non tutti i modelli ne sono provvisti. Nel caso in cui né la camera di cottura né il cestello fossero rimovibili, sarà opportuno che il coperchio possa essere rimosso per pulire con più facilità la parte interna. Per gli elementi o accessori che accompagnano la friggitrice, valutate la possibilità del lavaggio in lavastoviglie. Ricordate di staccare la corrente e aspettare che si raffreddi prima di procedere con la pulizia del prodotto. La parte esterna che solitamente è in plastica può essere pulita utilizzando un panno umido e un detergente neutro per evitare di rovinare la superficie.