Migliore aspirabriciole: guida all’acquisto, opinioni e prezzi

L’aspirabriciole è un piccolo e potente apparecchio che può aiutare a rimuovere tutte quelle particelle più piccole della polvere, che si depositano sulle superfici. Questo dispositivo può aiutare a raccogliere la sporcizia che si annida negli spazi più piccoli, tra le fessure, sui mobili, nei cassetti, su divani e tappeti. In commercio ne esistono di vari modelli, pensati anche per automobili laddove lo sporco si deposita su sedili, cruscotto e portabagagli. 

Questo oggetto può essere molto utile per pulire in modo veloce e semplice. Grazie all’impugnatura maneggevole, in pochi gesti può essere utilizzato inserendo una serie di accessori che vengono dati in dotazione come piccole spugne, scopette. Andiamo a vedere nello specifico quali sono i migliori modelli acquistabili su Amazon a un prezzo davvero eccezionale, seguendo quelle che sono le recensioni positive degli utenti che ne hanno effettuato l’acquisto.

Guida all’acquisto: caratteristiche

L’aspirabriciole è un apparecchio che può essere utile per pulire e igienizzare le superfici da peli di animali, briciole e polvere che si accumulano. I piccoli corpi estranei potrebbero depositarsi sui mobili, sull’arredamento e quindi per rimuovere lo sporco può essere necessario acquistare un’aspirabriciole. Uno strumento pratico, maneggevole che consente di muoversi in casa, igienizzando le stanze. In commercio, esistono diversi modelli ciascuno con le proprie peculiarità che li differenziano tra di loro.

Alcuni hanno la necessità di acquistare un prodotto versatile, da utilizzare sia in casa che per pulire la propria automobile. Ci sono infatti, modelli che sono dotati di una tecnologia “ciclonica” e altri più semplici con funzioni base. Andiamo a vedere quali sono le principali caratteristiche da considerare al momento dell’acquisto.

Aspirazione

Una delle caratteristiche più importanti su cui soffermarsi è la potenza dell’aspirazione e quindi la capacità di rimuovere non solo la polvere ma anche, ad esempio, i peli degli animali domestici che possono depositarsi su tappeti, cuscini, e divani. L’aspirazione dipende dalla potenza del motore ma anche dal sistema di filtraggio.

I filtri, solitamente, possono essere lavati e necessitano di essere cambiati in modo pratico. Oltre al tipo di filtro montato è necessario, anche sapere se il modello è predisposto alla tecnologia ciclonica. Questo sistema separa la sporcizia prima che passi dal filtro, non richiede il sacchetto di raccolta e la polvere si deposita nel contenitore che viene lavato.

Alimentazione

L’aspirabriciole può funzionare in modo elettrico, quindi è necessario un attacco alla presa oppure a batterie, wireless. In questo secondo caso, le possibilità di utilizzo sono numerose e per questo motivo, si tratta di modelli che ottengono un maggiore riscontro positivo dai clienti. Essendo senza fili, sono dotati di batterie che consentono un utilizzo anche in macchina oppure nelle zone esterne alla casa.

L’autonomia oscilla dai 10 minuti ai 45 minuti. La ricarica può avvenire appendendo al muro l’apparecchio, ma laddove non sia presente la base di ricarica si deve collegare l’apparecchio alla presa di corrente. Esistono, anche, modelli che possono essere ricaricati mediante l’accendisigari dell’auto, utili per chi va in vacanza in tenda o in roulotte.

Praticità d’uso

La struttura di questi apparecchi deve consentire un utilizzo maneggevole e pratico. Pertanto, è necessario che l’impugnatura sia ergonomica, leggera e di piccole dimensioni. Queste sono le peculiarità da considerare per quanto riguarda l’utilizzo e la capacità di ingombro di ogni modello. La struttura, infatti, condiziona anche la capacità del serbatoio di contenere più o meno spazzatura.

Gli aspirabriciole, oltre a essere pratici nell’utilizzo, devono anche essere facili da pulire, specialmente le varie componenti: filtro e contenitore. Il filtro è importane che sia lavabile e il contenitore deve essere dotato di un pulsante per la rimozione, in modo da potere essere lavato con il getto dell’acqua corrente.

Accessori

Prima di effettuare l’acquisto verificate che all’interno della confezione siano inclusi degli accessori come:

  • spazzole per pulire diverse superfici;
  • bocchette telescopiche;
  • spazzole per i peli degli animali;
  • bocchette per l’aspirazione dei liquidi.

Gli apparecchi che sono pensati per l’aspirazione dei liquidi sono solitamente dotati di una coppia di contenitori, uno per le parti solide e uno per quelle liquide, in modo da separare i rifiuti. Il tutto deve essere compatibile con la capacità del contenitore e la potenza del modello.

Tipologie di aspirabriciole

In commercio esistono diverse tipologie di aspirabriciole pensate per soddisfare al meglio tutte le esigenze. In particolare:

  • per auto: questi modelli devono avere una buona potenza di aspirazione perché devono essere utilizzati sui sedili, quindi meglio optare per batterie da minimo 10 V. Possono anche avere tra gli accessori bocchette a lancia oppure estraibili e una per le imbottiture. Se scegliete un modello con filo, invece, assicuratevi che sia dotato della presa di ricarica per accendisigari;
  • per peli di animali: utile per rimuovere i peli dei nostri amici a quattro zampe che si depositano su divani, cuscini e tappeti. Anche in questo caso occorre una buona potenza di aspirazione, quindi meglio scegliere modelli che abbiano una batteria non inferiore ai 10 V o in alternativa, alimentati con corrente elettrica non al di sotto dei 100 W. In dotazione devono avere una bocchetta motorizzata per le imbottiture con setole rotanti;
  • per i divani: utili per la pulizia di divani e tessuti imbottiti, alimentati a batterie da minimo 10 V oppure a corrente elettrica non inferiore ai 100 W. Tra gli accessori in dotazione non devono mancare la bocchetta specifica per le imbottiture con inserto vellutato, a lancia oppure estraibile per le briciole che si insediano tra le pieghe e le fessure dei cuscini;
  • per la cucina: utile per rimuovere le briciole sui ripiani, schizzi di acqua o altri liquidi. Per fare tutto ciò occorre una potenza che non deve essere inferiore ai 10 V. I modelli cosiddetti “wet&dry”, che aspirano sia liquidi che solidi, sono ideali in quanto aspirano senza danneggiare filtri e motore.

Migliori aspirabriciole

Aspirabriciole Portatile Holife

Si tratta di un aspirabriciole portatile, ricaricabile dotato di batteria al litio da 14.8 V con ricarica rapida. Questo apparecchio è ideale per una pulizia in casa, in auto o in ufficio in quanto con i suoi accessori in dotazione può aiutare a rimuovere lo sporco annidato negli angoli e sulle superfici. Un modello pratico per raccogliere sia solidi che liquidi e peli di animali. Dotato di motore molto potente con sistema di aspirazione ciclonica, sembra essere in grado di pulire anche superfici bagnate.

Nella confezione sono inclusi tre accessori: una bocchetta a fessura, un ugello per raccogliere i peli da superfici delicate e tappezzerie, un ugello per la raccolta dei liquidi. Impugnatura ergonomica, struttura leggera e funzionamento wireless rendono questo aspirabriciole un apparecchio facile da utilizzare. Progettato con un sistema per la protezione da sovraccarico, è dotato di una luce blu che indica quando la temperatura è troppo elevata. L’apparecchio può funzionare costantemente per 25-30 minuti con una carica di circa 2/3 ore posizionato sulla base, quando totalmente scarico. Disponibile per l’acquisto sullo store di Amazon, a un prezzo molto interessante dove potrete trovare tutte le opinioni positive degli utenti che hanno effettuato l’acquisto. Ottimo rapporto qualità-prezzo.

Aspirabriciole Portatile Holife, Aspirapolvere Portatile Ricaricabile, Batteria al Litio 14,8 V con Ricarica Rapida,...
  • POTENTE ASPIRAZIONE CICLONICA: Motore ad altissima potenza da 90W con aspirazione fino a 7Kpa, l'aspirapolvere portatile...
  • VERSATALITA 3 IN 1 & LAVAGGIO A SECCO/UMIDO: Grazie al design a secco & umido, puoi persino pulire la superficie...

BLACK+DECKER DVJ325J-QW

Si tratta di un aspirabriciole leggero e maneggevole, dotato di un contenitore smontabile e lavabile con acqua, da 610 ml di capacità, ottimo per raccogliere polvere e peli di animali domestici. Si ricarica in 6 ore con un’autonomia di 15 minuti di utilizzo. L’apparecchio contiene un cavo di ricarica, un ugello a fessura estendibile, una spazzola pieghevole per la tappezzeria e una bocchetta sottile che aiuta a raggiungere le zone più difficili della casa. La tecnologia a litio migliora la qualità della pulizia offrendo una notevole potenza della batteria fino a quando non si scarica completamente, e necessita di una ricarica veloce.

La struttura moderna e confortevole ne facilita l’utilizzo e rende l’apparecchio, anche, un piacevole componente di arredo. L’apparecchio, inoltre, è dotato di un sistema ciclonico di aspirazione che ottimizza i tempi e la potenza, aiutando a ridurre il rischio che il filtro possa intasarsi di polvere. Disponibile per l’acquisto sullo store di Amazon, a un prezzo molto interessante dove potrete trovare tutte le opinioni positive degli utenti che hanno effettuato l’acquisto. Ottimo rapporto qualità-prezzo.

Offerta
BLACK+DECKER DVJ325J-QW Aspirabriciole Senza Fili Potente a Batteria Litio con Bocchetta Aspirante Estendibile, Spazzola...
  • Potente Aspirabriciole da tavolo a Batteria in Litio. Grazie al design della bocchetta e alla sua forza aspiratrice...
  • Contenitore trasparente smontabile e lavabile, per una massima pulizia e monitoraggio delle prestazioni. Con azione...

Manutenzione e pulizia

Per una corretta manutenzione e pulizia dell’apparecchio occorre sempre consultare il libretto delle istruzioni che accompagna l’aspirabriciole. Importante sapere prima di procedere alla pulizia se il filtro è lavabile con acqua, se necessita di una pulitura con spazzolina, se si può utilizzare il getto di acqua corrette o è meglio usare un panno umido. Non improvvisate mai, ma piuttosto seguite sempre le indicazioni riportate dall’azienda produttrice.

Domande frequenti

I materiali sono importanti?

No, negli aspirabriciole non è importante la tipologia di materiale in quanto difficilmente in commercio si possono trovare modelli in acciaio o in alluminio, con contenitori in vetro. Un aspirabriciole deve essere pratico, leggero e maneggevole per potere essere sollevato e utilizzato con una sola mano. Il materiale principale è la plastica perché ha il vantaggio di essere economica, leggera, di resistere agli urti e di attutire le oscillazioni del motore.

Che prezzo possono avere gli aspirabriciole?

Il prezzo è uno dei fattori che determina la qualità del prodotto che volete acquistare e anche la presenza degli accessori in dotazione. L’aspirabriciole è un prodotto che rientra tra quelli economici e si possono acquistare modelli buoni di qualità già a partire dalla fascia media. In particolare possiamo suddividere i prezzi in tre fasce:

  • bassa: dai 15 ai 40 euro;
  • media: dai 40 agli 80 euro;
  • alta: dagli 80 ai 150 euro.

Al di sotto dei 15 euro si possono trovare prodotti molto fragili e di scarsa qualità, mentre al di sopra dei 150 euro vi consigliamo di scegliere delle aspirapolveri portatili di buona qualità, piuttosto che un aspirabriciole.