Migliori monopattini elettrici: come sceglierli, opinioni, recensioni, prezzi e incentivo statale

Il monopattino elettrico è l’evoluzione dei modelli tradizionali nati all’inizio dei primi anni del ‘900 in America e che veniva molto apprezzato dai bambini. La versione elettrica, nasce con l’aggiunta di un motore che collegato a una batteria, consente di effettuare gli spostamenti mediante comandi di accelerazione e di frenata. Con il passare del tempo, da giocattolo amato dai più piccoli è diventato un vero e proprio mezzo di trasporto, utilizzato anche dagli adulti.  Andiamo a vedere come funziona, cosa prevede la normativa per l’utilizzo in città, quali sono le principali caratteristiche e che tipo di modelli hanno ottenuto un buon riscontro su Amazon.

Funzionamento

Il monopattino elettrico per funzionare deve essere alimentato da una batteria ricaricabile, mediante presa diretta di corrente. Grazie ai comandi collocati sul manubrio, è possibile effettuare gli spostamenti accelerando o frenando in tutta sicurezza. Il motore è situato sul telaio, e riceve una carica dalla batteria utilizzando un sistema di cavi. La potenza che nasce dal motore, viene trasmessa alle ruote e questo consente il movimento. Con lo sviluppo tecnologico è stato anche possibile creare nuove tipologie di batterie sempre più efficienti così come strutture più resistenti oltre che belle esteticamente.

Migliori monopattini elettrici

In questa nostra guida vi proponiamo di seguito quelli che secondo le varie recensioni scritte dagli utenti che hanno già acquistato dei monopattini elettrici, sono considerati i migliori modelli. Si tratta dei prodotti più apprezzati e acquistabili direttamente sullo store di Amazon, con il migliore rapporto qualità – prezzo.

Ninebot by Segway ES2

Si tratta di un modello molto pratico e al tempo stesso comodo. Pieghevole occupa davvero poco spazio e può essere trasportato ovunque. Il materiale con cui è costruito è molto leggero, e una volta piegato può essere conservato all’interno di uno zaino o di una valigia. Le ruote sono equipaggiate di ammortizzatori per garantire una guida sicura anche laddove il terreno non sia liscio.

Il motore da 300 W consente di raggiungere una velocità di 25 km/h e la batteria a ioni di litio, assicura un funzionamento “no stop” per almeno 25 km. Dispone di una guida automatica per percorrere lunghe distanze, senza dovere girare la manopola del manubrio una volta impostata la velocità. Acquistabile direttamente su Amazon a un prezzo molto interessante. Online avete anche la possibilità di consultare tutte le recensioni positive degli utenti che hanno acquistato il prodotto e ne sono rimasti davvero entusiasti per la praticità di utilizzo.

Offerta
Ninebot by Segway ES2 Monopattino Elettrico Pieghevole, Velocità Massima 25km/h, Autonomia 25km, 55 x 27 x 41 cm,...
  • Batteria al litio che ti permette di raggiungere una velocità massima di 25 Km/h
  • Autonomia di 25 km, grazie al cruise control integrato

Razor E300

Si tratta di un monopattino elettrico per adulti con un design sportivo e moderno. Il punto di forza di questo prodotto è il prezzo al quale viene proposto su Amazon. Gli utenti che hanno acquistato questo monopattino lo hanno descritto in tutte le recensioni positive come un prodotto molto affidabile, realizzato con una struttura di qualità.

Dispone di un motore da 300 W in grado di raggiungere una velocità di 24 km/h e di una batteria con un’autonomia di circa un’ora di viaggio. Il monopattino ha un telaio con forcella realizzati in acciaio. Può essere guidato a partire dai 14 anni di età. Disponibile per l’acquisto su Amazon a un prezzo molto interessante, dove potrete anche trovare tutte le recensioni per eventuali dubbi o chiarimenti.

Razor, E300 Unisex adulto, Blue/White
  • Fino a 24 km/h
  • Fino a 40 minuti di utilizzo continuo

BEEPER FX1000

Si tratta di un modello in grado di raggiungere una velocità che può arrivare fino a 40 km/h, grazie alla potenza del motore da 1000 W. La velocità massima è regolabile in tre modalità: alta, media e bassa. La batteria in dotazione, all’acido di piombo ha un’autonomia di 25 km e si ricarica completamente in 6-8 ore. Può essere guidato grazie agli pneumatici e alle sospensioni su entrambe le ruote anche su terreni che solitamente non sono adatti per i monopattini.

Inoltre, questo modello consente il montaggio di un sellino, già incluso, per dare maggiore comfort durante l’utilizzo. Il sellino può essere tolto in modo da potere piegare e richiudere più facilmente il prodotto, rendendolo agevole nel trasporto. Un prodotto ideale per coloro che sono alla ricerca di qualcosa che sia veloce, e versatile adatto anche per un utilizzo fuori dalla città. Disponibile per l’acquisto sullo store di Amazon a un prezzo molto interessante. Online potete consultare le recensioni positive di coloro che hanno provveduto all’acquisto e ne sono rimasti entusiasti.

Offerta
BEEPER - Monopattino Elettrico Cross 1000 W 36 V FX1000-S
  • Beeper - monopattino elettrico cross 1000 w 36 v fx1000-s
  • Motore 1000 w, velocità: 25 km/h max (3 modalità di velocità: basso, medio, alto)

Come scegliere il migliore monopattino elettrico: caratteristiche

Prima di procedere all’acquisto di un monopattino elettrico occorre porre attenzione sulle caratteristiche principali che consentono di scegliere il migliore modello, che possa soddisfare necessità ed aspettative. Andiamo a vedere quali sono le peculiarità più importanti.

Velocità e potenza

Quasi sempre si è soliti pensare che maggiore sia la potenza del motore, migliore sarà qualitativamente il monopattino elettrico. In realtà di tratta di un’idea non del tutto corretta, poiché la potenza del mezzo è relazionata al percorso che si intende fare. Se si pensa di acquistare un mezzo con una potenza da 1000 W per utilizzarlo su terreni pianeggianti e non poterlo poi portare con sé su mezzi di trasporto, sicuramente non si è scelto il prodotto più adatto alla propria necessità. Peggio ancora, se si pensa di avere una simile potenza per modelli che poi andrebbero utilizzati dai bambini. Per una persona che possiede una corporatura media, che vuole percorrere strade piane, la potenza migliore si aggira dai 200 ai 400 W.

Pertanto nella scelta si devono considerare due parametri che devono adattarsi alle vostre necessità: velocità e potenza. Per quanto concerne la potenza, un mezzo per adulti oscilla dai 250 W fino ai 1000 W. Può andare bene un motore da 300 W per percorsi “tranquilli”, mentre da 500 W per strade più impegnative e non rettilinee. Per la velocità, invece, il massimo che possono raggiungere è di 50 km/h, ma non essendo consentito dalla legge, questa viene notevolmente ridotta.

Peso e dimensioni

Il monopattino è un mezzo che può essere trasportato ovunque e proprio per questo esistono diversi modelli che consentono di farlo in tutta comodità. Se non si possiedono particolari esigenze, ci sono modelli leggeri, pieghevoli che possono essere trasportati anche sui mezzi pubblici. Per coloro che vogliono percorrere strade più impervie, allora si può optare per la scelta di modelli più pesanti e robusti. Alcuni modelli sono anche accessoriati di sellino.

Batteria e autonomia

La maggior parte di questi mezzi utilizza una batteria agli ioni al litio, che offre maggiore efficienza. Ci sono anche monopattini che che possono essere dotati di più batterie, un elemento che può incidere sull’autonomia del prodotto. In linea di massima possiamo trovare in vendita, monopattini dotati di batteria:

  • agli ioni di litio: molto sottili che consentono una ricarica completa in poco tempo, rendendo utilizzabile subito il mezzo;
  • agli acidi di piombo: molto più economiche, integrate nei prodotti a basso costo.

Il tempo che si impiega per percorre un tragitto, pertanto dipende oltre che dalla batteria anche dal tipo di strada e dalla velocità. I monopattini pensati per essere utilizzati dagli adulti, possono arrivare a offrire anche 40 km con una sola ricarica. Non appena la batteria sarà consumata, occorreranno dalle 3 alle 5 ore (ma ci sono modelli per cui sono necessarie anche 6-8 ore) per ricaricarla completamente. Se curata e mantenuta, una batteria può durare anche più di un paio di anni.

Possiamo dire che per quanto riguarda la scelta del migliore monopattino non possiamo tralasciare quelle che sono le caratteristiche fondamentali che riguardano la batteria, ovvero:

  • la capacità o autonomia: quanto percorso si può effettuare con una singola ricarica;
  • la durata: quante ricariche si possono fare prima che venga sostituita;
  • il tempo della ricarica: per quanto tempo occorre tenere in carica la batteria, per ottenere una ricarica completa.

Ruote e sospensioni

Le ruote servono per determinare l’efficienza delle prestazioni di un monopattino elettrico. La presenza di due grandi ruote, resistenti rendono il mezzo ideale per affrontare percorsi che abbiano poca pendenza, con buche o dossi. Per muoversi su strada, in città, possono andare bene ruote piccole e leggere. I pneumatici possono avere o meno la camera d’aria, a seconda del tipo di modello. Per quanto riguarda, invece, la sospensione, la migliore scelta che si possa fare ricade sulla solidità di entrambe le ruote. Il lato negativo è il prezzo, che in questo caso tende sempre a essere maggiore, rispetto altri modelli.

Sistema di frenata

Essendo un mezzo di trasporto è necessario prestare attenzione alla sicurezza, quindi il monopattino deve assolutamente essere sicuro e ciò può avvenire mediante un sistema di frenata che consenta di bloccare il mezzo. Nello specifico, vengono classificati:

  • in base alla modalità con cui si azionano: a pedale o manuale;
  • in base al funzionamento: meccanici (ovvero a disco i migliori per le ruote più grandi adatti per le strade bagnate, oppure a tamburo, qualitativamente inferiori rispetto a quelli a disco, ma altrettanto validi);
  • rigenerativo: il sistema più innovativo, nel quale la batteria si ricarica non appena si frena. Questa soluzione è meno performante perché dipende dalle condizioni della batteria;
  • a molla o nel parafango: per le ruote più piccole;
  • posteriore o anteriore oppure modelli che montano entrambi i freni.

Oltre al sistema di frenata anche i materiali devono essere resistenti. Un modello base deve essere in grado di sopportare un peso massimo dai 70 ai 100 kg per arrivare ai modelli top che possono anche sopportare 140 kg.

Vantaggi di un monopattino elettrico

Il monopattino elettrico è un mezzo ideale per spostarsi in comodità e praticità all’interno della città, come si può dare con una bici. I primi tempi se non si ha molta pratica, occorre acquisirla imparando a coordinare i movimenti e a mantenere l’equilibrio. Sarà necessario un po’ di allenamento e per coloro che vogliono una maggiore sicurezza possono anche scegliere di acquistare modelli con il sellino integrato.

L’autonomia negli spostamenti è uno dei vantaggi di cui si può beneficiare alla guida di un monopattino, in quanto si può fare affidamento su un mezzo che permette di andare in giro se omologato alla normativa vigente, senza andare incontro a multe. Quando ci si sposta sulle strade pubbliche è necessario fare attenzione a tutte le leggi del codice stradale, sia se si possiede un modello classico che uno elettrico. Il monopattino elettrico può diventare normale se ad esempio la batteria è scarica o non lo si vuole accendere.

Secondo vantaggio è la semplicità nel trasporto. La maggior parte dei modelli sono progettati in modo da potere essere ripiegati, posti all’interno di uno zaino. La differenza tra bici e monopattino è proprio questa, per quanto esistano modelli di bici pieghevoli, trasportare in giro un monopattino è molto più facile oltre che meno ingombrante.

Non va dimenticato, che stiamo parlando di un oggetto che può essere utilizzato per divertimento, per andare a lavoro, dai bambini e dagli adulti. Un oggetto facile da utilizzare e allo stesso tempo divertente, che permette di stare all’aria aperta per fare anche sport. Proprio perché di piccole dimensioni aiutano anche ad evitare il caos del traffico in città, assicurano un risparmio economico perché chi ne possiede uno non necessita di fare abbonamenti ai mezzi pubblici ad esempio o di pagare un parcheggio per l’auto. Non si devono sostenere costi di benzina, assicurazione.

Un alleato perfetto per coloro che amano praticare sport quotidianamente. I benefici che se ne possono trarre riguardano tutto il corpo, ma in particolare le gambe, in quanto aiuta a bruciare grassi, a favorire la circolazione del sangue e aiuta a contrastare l’insorgenza di vari disturbi che solitamente possono manifestarsi adottando uno stile di vita sedentario.

Monopattino per bambini vs monopattini elettrici per adulti

I monopattini elettrici sono progettati per soddisfare l’esigenza di varie tipologie di persone, ecco perché ogni modello è diverso. La prima distinzione che merita particolare attenzione riguarda la differenza tra un modello per bambini e uno per adulti. Oltre alle dimensioni, la principale differenza risiede nella velocità che possono raggiungere e quindi il prezzo. 

I modelli pensati per essere utilizzati dai bambini hanno una velocità che non supera i 10-15 km/h mentre in quelli per adulti si aggira intorno ai 25-30 km/h. Come ogni dispositivo alimentato da batteria, maggiore è lo sforzo a cui si sottopone il motore, minore sarà la velocità esercitata per consentire il movimento. Quindi se il mezzo è utilizzato da una persona di corporatura robusta, questo farà fatica nel muoversi e quindi la velocità si ridurrà.

Con il monopattino elettrico inoltre si possono percorrere diversi km senza sosta, tutto dipende dalla capacità della batteria di fare funzionare il mezzo con una sola carica. Solitamente i modelli che rientrano nella fascia media, sono in grado di percorrere circa 20 km con una sola carica, per arrivare a 35 km per i modelli più costosi. I modelli indicati per bambini non possono percorrere più di 10 km con una singola carica.

Normativa sui monopattini elettrici

Vista la larga diffusione che i monopattini elettrici hanno avuto negli ultimi anni, si è pensato fosse necessaria stilare una vera e propria regolamentazione per il loro utilizzo. Quest’anno, infatti è stata autorizzata la circolazione di questi mezzi che sono stati resi legali proprio come è avvenuto per le bici. Tutto questo ha portato come conseguenza, la stesura di norme precise che devono essere rispettate dai possessori pena multe e sanzioni.

La normativa in vigore stabilisce che:

  • il motore non deve superare i 500 W;
  • deve essere presente un campanello;
  • la velocità massima non deve superare i 25 km/h, con limite nelle zone pedonali di 6 km/h. Se il modello consente di superare questi limiti, è necessario che sia predisposto un regolatore della velocità;
  • per circolare la buio devono essere presenti: una luce bianca anteriore, luce o catarifrangenti rossi nella parte posteriore;
  • il conducente deve indossare il giubbotto riflettente dalla mezz’ora successiva al tramonto e dalla mezz’ora antecedente l’alba;
  • il conducente non può avere un’età inferiore ai 14 anni;
  • occorre indossare obbligatoriamente il casco fino ai 18 anni;
  • le mani, tranne quando si deve segnalare una manovra, non vanno tolte dal manubrio;
  • è vietato qualsiasi trasporto di oggetti e altre persone a bordo.

Bonus e incentivo statale

Il 2020 è un anno che ha portato tante novità, a causa della situazione pandemica cui si è costretti a convivere dal mese di gennaio. Si è pensato di introdurre un incentivo statale della somma di 200 euro erogato a coloro che intendono acquistare e-bike e monopattini elettrici per evitare assembramenti sui mezzi pubblici, durante la seconda fase di ripresa del paese dalla pandemia. Questo bonus, può essere richiesto da tutti coloro che risiedono all’interno di città con almeno 60.000 cittadini. 

Qualora questa agevolazione predisposta dalla ministra dei trasporti venisse confermata, verrebbero tagliati fuori tanti pendolari, studenti o lavoratori fuori sede che magari hanno il domicilio in città e la residenza nel luogo di provenienza. Le modalità per inoltrare la richiesta non sono ancora note, occorrerà attendere la pubblicazione del nuovo decreto, prevista per il mese corrente di maggio 2020.

Dove comprare un monopattino elettrico? Prezzo

Come abbiamo visto sullo store di Amazon sono in vendita diversi modelli che si differenziano per caratteristiche tecniche e anche per fasce di prezzo. Ciò che contraddistingue un modello piuttosto che un altro è la tipologia dei materiali con cui sono progettati i telai, che classificano prodotti con un costo di 300 euro come accettabili.

Quando si effettua un acquisto del genere, per avere la certezza di ritrovarsi con un prodotto di qualità, resistente e performante, la cifra può essere compresa tra i 300 euro e i 600 euro. Ovviamente ci sono modelli più professionali e accessoriati, che possono anche superare i 600 euro ma che comunque rappresentano un ottimo compromesso per risparmiare su benzina, costi di abbonamento, manutenzioni varie a beneficio del vostro fisico.